• Via A. Costa 2, Porto San Giorgio (FM)
 

5 luoghi da vedere ad Ancona

5 luoghi da vedere ad Ancona

La ricchezza del centro storico

Esistono mille valide ragioni per decidere di fermarsi un week end ad Ancona: dall'inizio alla fine della vacanza, le emozioni sono assicurate! Alle tante perle della natura si alternano monumenti e vie caratteristiche, in un continuo incontro tra modernità e tradizione che rende questo splendido angolo di mondo un unicum sul piano storico e paesaggistico. Ambiente incontaminato, successione di montagna e mare a una manciata di chilometri di distanza, panorami da cartolina e un patrimonio pressoché inesauribile di biodiversità sono le carte vincenti di un territorio che non a caso ospita in ogni periodo dell'anno migliaia di visitatori i quali spesso scelgono uno dei villaggi della costa anconetana per trascorrere le loro vacanze. Come organizzarsi una volta arrivati a destinazione? E quali luoghi privilegiare in una gita di pochi giorni? Gli spunti di interesse per appassionati di trekking, turismo culturale e archeologia sono così tanti da costringere chiunque prenoti un soggiorno (solitario o in compagnia) dalle parti di Ancona a scegliere bene gli itinerari da mettere in agenda per una tour da favola nel cuore pulsante delle Marche. Single e famiglie possono pertanto trovare nella città dorica le condizioni ideali per vivere un'esperienza indimenticabile all'insegna di arte, cultura e divertimento! Un buon punto di partenza, tappa obbligata per un viaggio emozionante alla scoperta degli itinerari più suggestivi del capoluogo marchigiano, è rappresentato dal centro urbano al quale andrebbe dedicata buona parte del tempo a disposizione, sempre con l'inseparabile macchina fotografica in spalla ovviamente. A piazza della Repubblica sorgono edifici di straordinario valore simbolico, come il Teatro delle Muse e il Palazzo della Banca d'Italia, espressioni di diverse epoche e scuole artistiche ma entrambi meta prediletta di ogni buon turista animato da sensibilità per i tesori dell'architettura. Luogo simbolo della città dorica è poi la Loggia del Mercanti, maestoso ed elegante edificio opera di Giovanni Pace e Giorgio da Sebenico, concepito già dal Quattrocento come punto di riferimento degli operatori economici attivi in ambito locale per scambi commerciali di vitale importanza: la facciata in stile gotico veneziano e le sculture rinascimentali ospitate al suo interno restano impressi per la loro incantevole bellezza senza tempo.  Un tour che si rispetti sul territorio anconetano non può prescindere da una sosta al Passetto, zona che prende il nome dalla particolare spiaggia di formazione rocciosa antistante al rione dominato da piazza IV Novembre e dal Monumento ai Caduti. Una lunghissima scalinata porta dalla costa al fulcro del quartiere, dal quale si gode di scorci panoramici a dir poco favolosi capaci di far girare la testa a chiunque: una meraviglia da immortalare!

Il porto: importanza economica ed artistica

  Inevitabile è una visita all'area portuale, da sempre di grande importanza strategica, confermandosi ancor oggi migliore struttura nazionale per circolazione veicolare e afflusso di passeggeri, nonché snodo cruciale di un mercato ittico florido e ben organizzato. Nel periodo medievale lo sviluppo di Ancona ruotò in prevalenza proprio attorno al Porto, trovando nei collegamenti via mare la strada maestra per un'espansione urbanistica che andava di pari passo con la crescita dell'economia cittadina. All'interno dello scalo sorge l'imponente Mole Vanvitelliana, meglio nota come Lazzaretto, che si estende su una superficie complessiva di circa ventimila metri quadri formando la spettacolare isola artificiale a forma di pentagono saldata alla terraferma da 3 diversi ponti. Come nel caso sopra citato della Loggia dei Mercanti, si tratta di un magnifico esempio di architettura al servizio della comunità: lo scopo del progetto, risalente ai primi decenni del 1700, era creare un centro polifunzionale adibito al ricovero di persone (compresi malati in quarantena) e merci in transito da e verso la città. Difficile, anzi impossibile, trovare qualcosa di simile in qualsiasi altra parte della penisola!

Una natura tutta da scoprire

Chi ama trascorrere le vacanze estive o comunque ha voglia di respirare aria di mare durante la bella stagione, può dedicarsi anima e corpo alla Riviera del Conero, perdendosi tra stabilimenti balneari e vie dello shopping con il prezioso contorno di manifestazioni culturali e spettacoli degni delle migliori mete turistiche del Paese. Ristoranti, hotel e locali per tutti i gusti sembrano stendere un tappeto rosso all'ospite in villeggiatura che d'estate potrà unire svago e relax con bagni, buona cucina e, perché no, un po' di “sana” movida notturna. Tra le attrazioni più gettonate del litorale, si segnala il paradiso terrestre Numana, premiato col riconoscimento di bandiera blu della FEE grazie alla invidiabile pulizia delle acque, dei fondali e delle sfavillanti distese di sabbia e ghiaia bianca che caratterizzano questo scenografico tratto di costa. Come resistere alla tentazione di passare le vacanze in una bomboniera naturale calda e accogliente? Senza dimenticare che un simile gioiellino ricade nel Parco del Conero (tutto da visitare), il cui omonimo promontorio fa da sfondo all'arenile con la sua ricca vegetazione mediterranea ad arricchire l'ecosistema. Avendone la possibilità, si potrebbe infine dirigere la rotta a qualche chilometro di distanza dalla città per entrare nel Parco Naturale della Gola della Rossa e di Frasassi, sito protetto tra i più affascinanti non solo della regione ma del Centro Italia, dove, lungo oltre 9mila ettari di territorio, si alternano armoniosamente cave, boschi, templi e altre attrazioni di rara bellezza. C'è bisogno di ulteriori motivi per decidere di fare i bagagli e mettersi in viaggio alla volta di Ancona? A buon intenditor, poche parole...

Vuoi ricevere le nostre offerte?

Iscriviti alla Newsletter e resta aggiornato

Informativa per il servizio newsletter offerto da questo sito

I Titolari del trattamento dei dati forniti dall'interessato per l'iscrizione al servizio newsletter con contenuto commerciale, HELLO VACANZE S.r.l. con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) e SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) forniscono le seguenti informazioni circa il trattamento di tali dati.
Ai sensi dell'art 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196 – Codice in materia di protezione dei dati personali – (di seguito "Codice") e dell'Art. 13 del Regolamento UE 2016/679 ("Regolamento") desideriamo informarLa che i Suoi dati personali, liberamente conferiti, mediante la compilazione del presente form saranno utilizzati per l'invio della nostra mailing periodica.
Il conferimento si rende necessario per l'iscrizione richiesta. Il mancato conferimento dei dati comporterà l'impossibilità di aderire al servizio.

Finalità del trattamento dei dati trattati

I dati personali forniti volontariamente dagli utenti saranno trattati esclusivamente per l'invio di mail contenenti offerte commerciali e, con separato consenso da esprimersi nelle pagine dedicate contestualmente a richiesta di offerte e preventivi, per l'analisi delle Sue scelte di consumo al fine di poterLa servire al meglio.

Chi tratterà i Suoi dati

Potranno venire a conoscenza di tali dati i soggetti autorizzati al trattamento di HELLO VACANZE S.r.l., preposti alla gestione del servizio newsletter, e di SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale.
I Suoi dati saranno trattati con modalità manuali, informatiche e/o telematiche e non saranno né comunicati né diffusi ulteriormente a quanto specificato nella presente informativa.
Specifiche misure di sicurezza sono comunque sempre osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
La informiamo che per l'invio della newsletter viene utilizzata la piattaforma informatica MailUp di proprietà di MailUp S.p.A., con sede legale in Viale Francesco Restelli 1 - 20124 Milano (MI), Codice Fiscale e Partita IVA 01279550196 (o outsourcer).
Sui server direttamente gestiti dall'outsourcer verrà memorizzato il Suo indirizzo email. MailUp tutela gli invii effettuati per tramite della Sua piattaforma con una policy disponibile al link: https://www.mailup.it/risorse-mailup/strategia/privacy-email-marketing/.

Qual è la base giuridica del trattamento dei suoi dati?

I dati che ci fornisce per l'iscrizione alla newsletter vengono trattati in base al Suo consenso.

Come vengono trattati i suoi dati e per quanto tempo?

I dati personali sono trattati per l'invio delle comunicazioni a mezzo mail con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
I dati trattati per le finalità commerciali di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre due anni.
I dati trattati per le finalità di profilazione di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre un anno.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Al momento della revoca del consenso, anche se espresso precedentemente alla scadenza del termine di conservazione dei dati raccolti per tali finalità, gli stessi saranno automaticamente cancellati ovvero resi anonimi in modo permanente e la nostra Società potrà chiederLe di rinnovare, anticipatamente a tale revoca, il consenso al trattamento.

Come potrà esercitare i suoi diritti?

Potrà rivolgersi per e-mail agli indirizzi email privacy o email privacy, per verificare i Suoi dati e farli integrare, aggiornare o rettificare e/o per esercitare gli altri diritti previsti dall'art. 7 del Codice e quelli previsti dagli artt. da 15 a 22 del Regolamento.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Per ogni ulteriore informazione in merito al trattamento dei Suoi dati la invitiamo a consultare l'informativa completa presente nel nostro sito.