• Via A. Costa 2, Porto San Giorgio (FM)
 

Cupra Marittima, dai Greci ai giorni nostri

Cupra Marittima, dai Greci ai giorni nostri

Nasce come città a vocazione termale e portuale nei secoli scorsi. Oggi è una delle principali mete per i vacanzieri

Cupra Marittima appartiene al comprensorio della Riviera delle Palme del basso litorale marchigiano. Dal 1997 si fregia del riconoscimento della Bandiera Blu Europea. Riveste una grande importanza anche dal punto di vista storico, architettonico e culturale. All’interno del suo stesso nucleo urbanistico si trova, infatti, un’area archeologica romana e medievale. Furono gli insediamenti dei Piceni, i primi a insediarsi e modellare il territorio per renderlo più vivibile e appetibile. Cupra fu un importante approdo e punto di appoggio nella navigazione dei Greci e una base marittima per gli Etruschi.  La nascente potenza romana non poteva non essere attratta dalla ricca realtà picena e, infatti, il territorio fu infine sottomesso a Roma nel 268 a. C. per arrivare, pochi decenni dopo, all'integrazione politica nello stato romano. Roma ha lasciato il segno in quel di Cupra Marittima. Il centro romano di Cupra, sorgeva nella zona conosciuta fino a pochi anni fa come contrada “La Civita”. Di questa città hanno riferito illustri autori del passato: Strabone, Plinio Seniore, Pomponio Mela, Silio Italico, Frontino, Tolomeo.         Del centro romano sono ancora visibili i resti delle mura urbane di difesa, il fronte ovest del Foro composto da due archi onorari e il podio del "Capitolium" un mausoleo lungo la via extraurbana, i muraglioni detti di "Mignini", le cisterne detti i "Bagni di Nerone", il ninfeo affrescato della villa marittima. Caduto l’impero Romano d'Occidente, i Barbari dal V secolo in poi, irrompendo nel Piceno, cancellarono tracce di arte e di civiltà. La popolazione della Cupra romana si spostò sul colle ancora oggi detto Marano (la città alta), dove nacque un borgo medievale ancora fruibile. Oggi è il balcone medioevale, raggiungendolo si può godere di una vista sul litorale Piceno da togliere il fiato. Cupra Marittima fu in più occasioni duramente saccheggiata fino a essere completamente distrutta nel IX secolo, subendo la dominazione dei Bizantini prima, dei Longobardi e dei Franchi poi e, infine, degli Arabi.  La popolazione si spostò sopra i colli fondando vari castelli tra cui il suggestivo Castello di Sant’Andrea, Marano e Boccabianca.

Il Castello Cuprense che scruta il mare Adriatico

Cupra, a primo colpo, può essere incasellata come cittadina turistica balneare. Lo sviluppo turistico è stato incentivato anche dalle innumerevoli strutture ricettive e campeggi a ridosso sul mare. Il suo lungomare è stato rivalutato negli ultimi dieci anni ed è possibile fare bellissime passeggiate fino a Grottammare grazie alla presenza della Pista Ciclabile di congiungimento che si affaccia sul mar Adriatico. Se avete bisogno di ricaricare la mente vi consigliamo una bellissima pedalata su questo tratto di lungomare ciclo-pedonale. Ma sono molte altre le attrattive. La cosa che più colpisce è la presenza dell’imponente castello. Dalla spiaggia – direzione Cupra Sud - ponendo lo sguardo verso ovest, svetta con la sua imponente bellezza il noto Castello di Sant’Andrea. Nasceva nel XIII secolo come castello di avvistamento. La fortificazione è a base rettangolare. Nell'estate 2003 il Castello di San’ Andrea è stato restaurato e trasformato in uno spettacolare teatro all'aperto. Sarà molto semplice trovarlo. L’amministrazione ha inserito al suo interno delle bellissime luci colorate che fanno da richiamo per i turisti e rendono l’imponente costruzione medioevale, ancora più suggestiva. E’ possibile visitarlo tutti i giorni, ed è possibile organizzare anche dei fantastici picnic visti gli ampi spazi verdi del circondario. Proprio qui, in estate, la Pro Loco Cuprense organizza la famosa  sagra della “Cacciannanze”; tipica focaccia marchigiana caratterizzata da aglio, rosmarino e sale. Per maggiori informazioni su questo borgo turistico e storico consulta il sito ufficiale del Comune www.cupramarittima.net

Vuoi ricevere le nostre offerte?

Iscriviti alla Newsletter e resta aggiornato

Informativa per il servizio newsletter offerto da questo sito

I Titolari del trattamento dei dati forniti dall'interessato per l'iscrizione al servizio newsletter con contenuto commerciale, HELLO VACANZE S.r.l. con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) e SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) forniscono le seguenti informazioni circa il trattamento di tali dati.
Ai sensi dell'art 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196 – Codice in materia di protezione dei dati personali – (di seguito "Codice") e dell'Art. 13 del Regolamento UE 2016/679 ("Regolamento") desideriamo informarLa che i Suoi dati personali, liberamente conferiti, mediante la compilazione del presente form saranno utilizzati per l'invio della nostra mailing periodica.
Il conferimento si rende necessario per l'iscrizione richiesta. Il mancato conferimento dei dati comporterà l'impossibilità di aderire al servizio.

Finalità del trattamento dei dati trattati

I dati personali forniti volontariamente dagli utenti saranno trattati esclusivamente per l'invio di mail contenenti offerte commerciali e, con separato consenso da esprimersi nelle pagine dedicate contestualmente a richiesta di offerte e preventivi, per l'analisi delle Sue scelte di consumo al fine di poterLa servire al meglio.

Chi tratterà i Suoi dati

Potranno venire a conoscenza di tali dati i soggetti autorizzati al trattamento di HELLO VACANZE S.r.l., preposti alla gestione del servizio newsletter, e di SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale.
I Suoi dati saranno trattati con modalità manuali, informatiche e/o telematiche e non saranno né comunicati né diffusi ulteriormente a quanto specificato nella presente informativa.
Specifiche misure di sicurezza sono comunque sempre osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
La informiamo che per l'invio della newsletter viene utilizzata la piattaforma informatica MailUp di proprietà di MailUp S.p.A., con sede legale in Viale Francesco Restelli 1 - 20124 Milano (MI), Codice Fiscale e Partita IVA 01279550196 (o outsourcer).
Sui server direttamente gestiti dall'outsourcer verrà memorizzato il Suo indirizzo email. MailUp tutela gli invii effettuati per tramite della Sua piattaforma con una policy disponibile al link: https://www.mailup.it/risorse-mailup/strategia/privacy-email-marketing/.

Qual è la base giuridica del trattamento dei suoi dati?

I dati che ci fornisce per l'iscrizione alla newsletter vengono trattati in base al Suo consenso.

Come vengono trattati i suoi dati e per quanto tempo?

I dati personali sono trattati per l'invio delle comunicazioni a mezzo mail con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
I dati trattati per le finalità commerciali di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre due anni.
I dati trattati per le finalità di profilazione di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre un anno.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Al momento della revoca del consenso, anche se espresso precedentemente alla scadenza del termine di conservazione dei dati raccolti per tali finalità, gli stessi saranno automaticamente cancellati ovvero resi anonimi in modo permanente e la nostra Società potrà chiederLe di rinnovare, anticipatamente a tale revoca, il consenso al trattamento.

Come potrà esercitare i suoi diritti?

Potrà rivolgersi per e-mail agli indirizzi email privacy o email privacy, per verificare i Suoi dati e farli integrare, aggiornare o rettificare e/o per esercitare gli altri diritti previsti dall'art. 7 del Codice e quelli previsti dagli artt. da 15 a 22 del Regolamento.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Per ogni ulteriore informazione in merito al trattamento dei Suoi dati la invitiamo a consultare l'informativa completa presente nel nostro sito.