Villaggi Marche, abbiamo selezionato dei villaggi nelle Marche per le vostre vacanze
Villaggi Marche
Sei in: 

Marche » Il frustingo: più semplice da mangiare che da pronunciare

Il frustingo: più semplice da mangiare che da pronunciare

dolce tradizionale

Un dolce semplice della tradizione marchigiana

Il frustingo o fristingo è uno dei dolci più antichi della tradizione culinaria marchigiana. Si narra infatti che più di duemila anni fa la ricetta venne ereditata dagli antichi Piceni sulla base di quella etrusca. Originariamente, quello che oggi è un dolce tipico del periodo natalizio, veniva preparato miscelando le farine di cereali diversi tra cui il farro, l’orzo, il grano duro, la spelta ed il grano marzaiolo, con il succo d’uva passa e poi cotto in olle di creta. Al tempo dei romani assunse il nume di panis picentinus ed era tanto famoso da essere stato citato persino da Plinio.

Il nome attuale deriva dal latino frustum che tradotto significa “pezzetto” o “tozzo” e su questa base è identificato ancora oggi nella provincia di Ascoli come Frustingo mentre nella vicina provincia di Fermo è chiamato sia Fristingo che “lu ficusu”, cioè dolce di fichi.

I fichi, infatti, sono l’ingrediente principale di questo dolce nato come piatto povero delle feste ma che in realtà è ricco di ingredienti genuini, tutti rigorosamente provenienti da colture regionali e di...calorie!

È quindi caldamente sconsigliato a chiunque abbia problemi di colesterolo, diabete ed ai celiaci dato che contiene anche il glutine.

L’alto indice calorico è dato, infatti, dalla presenza quasi esclusiva della frutta secca e dell’olio extravergine di oliva, e quindi, il consiglio vale anche per i più fortunati che non devono sottostare ad una dieta rigorosa, è meglio evitare una mega abbuffata o si rischia l’iperglicemia!

Infine, è doveroso sottolineare che l’accompagnamento perfetto per esaltare il gusto del fristingo è sicuramente un bicchiere di buon vino cotto e mi raccomando, che sia sempre tutto Made in Marche.

Preparato con cura e solo con ingredienti di origine marchigiana

La caratteristica fondamentale per preparate un ottimo fristingo sta nell’uso di prodotti esclusivamente di origine marchigiana, racchiudendo in un unico dolce, le tante bontà che questa splendida terra ha da offrire.

Proprio come i dialetti in terra marchigiana variano quasi da paese a paese, così anche la ricetta di questo dolce, varia, insieme al nome, da zona a zona, tanto che se ne possono contare ben ventidue varianti.

Per rispettare l’origine ascolana della ricetta, quella riportata è la versione della provincia più a sud delle Marche.

Ingredienti: 1 kg di fichi secchi (bianchi o neri) -200 gr di mosto cotto- 500 gr di mix di noci, mandorle e pinoli - 300 gr di uvetta- 200 gr di arancia e cedro canditi (da aggiungere a piacere)- 50 gr di caffè in polvere (va bene anche quello solubile tipo Nescafè)- 500 ml di caffè espresso- 250 gr di farina integrale- 300 g di cacao amaro in polvere- 200 g di zucchero - 200 g di rhum - 200 g di liquore all’anice (consigliato l’uso dell’ Anisetta prodotta ad Ascoli) - 200 g di olio extravergine d’oliva- Buccia tritata di limone -1 pizzico di noce moscata e cannella.

Procedimento: Sminuzzare grossolanamente i fichi e bollirli con il mosto. Lasciare riposare il composto per un giorno (o tutta la notte).

Trasferire in una ciotola il preparato della sera prima ed aggiungere tutti gli ingredienti tranne la farina che va messa per ultima. Amalgamare per almeno 15 minuti e lasciar riposare per altri 10. Preparare gli stampi da forno oliandoli per bene e passandoli con i pangrattato (si possono utilizzare sia gli stampi da plum cake che quelli rotondi per le crostate, anche se i più utilizzati sono quelli rettangolari di alluminio). Mettere l’impasto negli stampi assicurandosi che abbia un’altezza di 5 cm, aggiungere un filo di olio d’oliva sulla superficie e decorare con mandorle intere e mezzi gherigli di noci. Infornare per 30-40 minuti a 200°C. Tirare fuori dal forno solo dopo essersi assicurati che il dolce sia asciutto e gustare una volta raffreddato. Buon appetito e...buona corsetta per smaltire le calorie!

 
iscriviti per
ricevere le
offerte Marche

Informativa per il servizio newsletter offerto da questo sito

I Titolari del trattamento dei dati forniti dall'interessato per l'iscrizione al servizio newsletter con contenuto commerciale, HELLO VACANZE S.r.l. con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) e SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) forniscono le seguenti informazioni circa il trattamento di tali dati.
Ai sensi dell'art 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196 – Codice in materia di protezione dei dati personali – (di seguito "Codice") e dell'Art. 13 del Regolamento UE 2016/679 ("Regolamento") desideriamo informarLa che i Suoi dati personali, liberamente conferiti, mediante la compilazione del presente form saranno utilizzati per l'invio della nostra mailing periodica.
Il conferimento si rende necessario per l'iscrizione richiesta. Il mancato conferimento dei dati comporterà l'impossibilità di aderire al servizio.

Finalità del trattamento dei dati trattati

I dati personali forniti volontariamente dagli utenti saranno trattati esclusivamente per l'invio di mail contenenti offerte commerciali e, con separato consenso da esprimersi nelle pagine dedicate contestualmente a richiesta di offerte e preventivi, per l'analisi delle Sue scelte di consumo al fine di poterLa servire al meglio.

Chi tratterà i Suoi dati

Potranno venire a conoscenza di tali dati i soggetti autorizzati al trattamento di HELLO VACANZE S.r.l., preposti alla gestione del servizio newsletter, e di SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale.
I Suoi dati saranno trattati con modalità manuali, informatiche e/o telematiche e non saranno né comunicati né diffusi ulteriormente a quanto specificato nella presente informativa.
Specifiche misure di sicurezza sono comunque sempre osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
La informiamo che per l'invio della newsletter viene utilizzata la piattaforma informatica MailUp di proprietà di MailUp S.p.A., con sede legale in Viale Francesco Restelli 1 - 20124 Milano (MI), Codice Fiscale e Partita IVA 01279550196 (o outsourcer).
Sui server direttamente gestiti dall'outsourcer verrà memorizzato il Suo indirizzo email. MailUp tutela gli invii effettuati per tramite della Sua piattaforma con una policy disponibile al link: https://www.mailup.it/risorse-mailup/strategia/privacy-email-marketing/.

Qual è la base giuridica del trattamento dei suoi dati?

I dati che ci fornisce per l'iscrizione alla newsletter vengono trattati in base al Suo consenso.

Come vengono trattati i suoi dati e per quanto tempo?

I dati personali sono trattati per l'invio delle comunicazioni a mezzo mail con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
I dati trattati per le finalità commerciali di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre due anni.
I dati trattati per le finalità di profilazione di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre un anno.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Al momento della revoca del consenso, anche se espresso precedentemente alla scadenza del termine di conservazione dei dati raccolti per tali finalità, gli stessi saranno automaticamente cancellati ovvero resi anonimi in modo permanente e la nostra Società potrà chiederLe di rinnovare, anticipatamente a tale revoca, il consenso al trattamento.

Come potrà esercitare i suoi diritti?

Potrà rivolgersi per e-mail agli indirizzi email privacy o email privacy, per verificare i Suoi dati e farli integrare, aggiornare o rettificare e/o per esercitare gli altri diritti previsti dall'art. 7 del Codice e quelli previsti dagli artt. da 15 a 22 del Regolamento.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Per ogni ulteriore informazione in merito al trattamento dei Suoi dati la invitiamo a consultare l'informativa completa presente nel nostro sito.