• Via A. Costa 2, Porto San Giorgio (FM)
 

Il tempo si è fermato al Lago di Pilato

Il tempo si è fermato al Lago di Pilato

Il Lago di Pilato è situato a 1941 metri di altezza sulla catena dei Monti Sibillini

Luogo a forte vocazione turistica ed escursionistica, dove il tempo sembra essersi fermato. Stiamo parlando del famosissimo Lago di Pilato. Si tratta di uno specchio d'acqua situato sul Monte Vettore - nel massiccio e nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, a una quota di 1.941 m s.l.m. Le tradizioni popolari lo identificavano come un luogo magico e misterioso. La leggenda narra che il suo nome, Lago di Pilato, fu scelto perché proprio nelle sue acque fu lasciato il corpo di Ponzio Pilato, condannato a morte da Tiberio. Sempre secondo la leggenda questo sarebbe il lago Averno, da cui si entra nel mondo degli Inferi. Situato all’interno del territorio comunale di Montemonaco, provincia di Ascoli Piceno, è anche conosciuto come "il lago con gli occhiali" per la forma dei suoi invasi complementari e comunicanti. Racchiuso in una stretta valle glaciale è l'unico lago naturale delle Marche, e uno dei pochissimi laghi glaciali presenti sull'Appennino. E’ incastonato tra le pareti appenniniche, impervie e raggiungibili solo via escursione. L'ultimo modellamento della valle glaciale risale al Pleistocene superiore (da 125mila a 10mila anni fa). L’acqua del lago è di colore cristallino maè severamente vietato bagnarsi nelle acque dello specchio d’acqua. Bisogna inoltre mantenere una distanza di almeno 5 metri dal bagnasciuga per evitare di calpestare le uova del Chirocefalo del Marchesoni, un piccolo crostaceo di colore rosso che misura 12 millimetri circa. Non è difficile raggiungere il Lago di Pilato. Se si è poco esperti, è consigliabile l’ausilio di una guida escursionistica; in questo modo vi sentirete più tranquilli, e vi verrà anche mostrato e spiegato il paesaggio autoctono. Indumenti consigliati: nei mesi estivi è consigliabile vestirsi con il classico metodo a cipolla e dotarsi di un k- way in caso di vento o pioggia. Scarpe da trekking, acqua, sali minerali e alcuni panini per rifocillarsi sono indispensabili vista l’assenza di punti ristoro.

Come arrivare al Lago di Pilato

Ci sono diversi percorsi per raggiungere questo posto paradisiaco. Il cammino è abbastanza lungo ed è richiesta una preparazione fisica, quantomeno minima, per le camminate in montagna. Sono circa tre le ore di cammino, da tutti i punti di accesso previsti, per arrivare fino al lago. Sommate a quelle per la discesa, sono circa 6/7 le ore totali di escursione. I panorami che si potranno godere nel corso dell’escursione ripagano certamente della fatica compiuta. 1° sentiero: partendo da Foce, piccola frazione di Montemonaco, occorre camminare per oltre due ore su una strada sterrata in direzione sud, traversando il Piano della Gardosa. Al termine della strada si prosegue lungo un ripido sentiero sulla sinistra all'interno di un fitto boschetto, che con ripidi tornanti, chiamate le "Svolte", supera un canalone e raggiunge i dolci e stupendi pendii della valle del lago di Pilato. Si prosegue quindi in direzione sud fino a raggiungere la conca omonima. 2° sentiero: in alternativa si può partire dal versante marchigiano, e precisamente da Forca di Presta (comune di Arquata del Tronto). Da qui si segue il percorso per raggiungere la cima del monte Vettore; superato il rifugio Tito Zilioli si inizia la discesa sulla sinistra verso la valle del lago. 3° sentiero: il lago di Pilato è raggiungibile anche dal versante umbro, e precisamente dalla Capanna Ghezzi, passando per Forca Viola. Il lago di Pilato è anche meta di numerosi amanti delle bici. Sono molte le guide abilitate nelle Marche, per maggiori info visita il sito del Parco Nazionale dei Monti Sibillini

Vuoi ricevere le nostre offerte?

Iscriviti alla Newsletter e resta aggiornato

Informativa per il servizio newsletter offerto da questo sito

I Titolari del trattamento dei dati forniti dall'interessato per l'iscrizione al servizio newsletter con contenuto commerciale, HELLO VACANZE S.r.l. con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) e SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) forniscono le seguenti informazioni circa il trattamento di tali dati.
Ai sensi dell'art 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196 – Codice in materia di protezione dei dati personali – (di seguito "Codice") e dell'Art. 13 del Regolamento UE 2016/679 ("Regolamento") desideriamo informarLa che i Suoi dati personali, liberamente conferiti, mediante la compilazione del presente form saranno utilizzati per l'invio della nostra mailing periodica.
Il conferimento si rende necessario per l'iscrizione richiesta. Il mancato conferimento dei dati comporterà l'impossibilità di aderire al servizio.

Finalità del trattamento dei dati trattati

I dati personali forniti volontariamente dagli utenti saranno trattati esclusivamente per l'invio di mail contenenti offerte commerciali e, con separato consenso da esprimersi nelle pagine dedicate contestualmente a richiesta di offerte e preventivi, per l'analisi delle Sue scelte di consumo al fine di poterLa servire al meglio.

Chi tratterà i Suoi dati

Potranno venire a conoscenza di tali dati i soggetti autorizzati al trattamento di HELLO VACANZE S.r.l., preposti alla gestione del servizio newsletter, e di SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale.
I Suoi dati saranno trattati con modalità manuali, informatiche e/o telematiche e non saranno né comunicati né diffusi ulteriormente a quanto specificato nella presente informativa.
Specifiche misure di sicurezza sono comunque sempre osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
La informiamo che per l'invio della newsletter viene utilizzata la piattaforma informatica MailUp di proprietà di MailUp S.p.A., con sede legale in Viale Francesco Restelli 1 - 20124 Milano (MI), Codice Fiscale e Partita IVA 01279550196 (o outsourcer).
Sui server direttamente gestiti dall'outsourcer verrà memorizzato il Suo indirizzo email. MailUp tutela gli invii effettuati per tramite della Sua piattaforma con una policy disponibile al link: https://www.mailup.it/risorse-mailup/strategia/privacy-email-marketing/.

Qual è la base giuridica del trattamento dei suoi dati?

I dati che ci fornisce per l'iscrizione alla newsletter vengono trattati in base al Suo consenso.

Come vengono trattati i suoi dati e per quanto tempo?

I dati personali sono trattati per l'invio delle comunicazioni a mezzo mail con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
I dati trattati per le finalità commerciali di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre due anni.
I dati trattati per le finalità di profilazione di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre un anno.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Al momento della revoca del consenso, anche se espresso precedentemente alla scadenza del termine di conservazione dei dati raccolti per tali finalità, gli stessi saranno automaticamente cancellati ovvero resi anonimi in modo permanente e la nostra Società potrà chiederLe di rinnovare, anticipatamente a tale revoca, il consenso al trattamento.

Come potrà esercitare i suoi diritti?

Potrà rivolgersi per e-mail agli indirizzi email privacy o email privacy, per verificare i Suoi dati e farli integrare, aggiornare o rettificare e/o per esercitare gli altri diritti previsti dall'art. 7 del Codice e quelli previsti dagli artt. da 15 a 22 del Regolamento.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Per ogni ulteriore informazione in merito al trattamento dei Suoi dati la invitiamo a consultare l'informativa completa presente nel nostro sito.