• Via A. Costa 2, Porto San Giorgio (FM)
 

La bellezza di Montefiore dell’Aso

La bellezza di Montefiore dell’Aso

Si trova in provincia di Ascoli Piceno. Il piccolo comune di Montefiore dell’Aso offre paesaggi stupendi, storia e cultura di tempi lontani

Montefiore dell’Aso affonda le sue radici nella preistoria. Alcuni reperti testimoniano la presenza di popolazioni in questi luoghi già nell'età preistorica; durante l'epoca romana, come dimostrano le centuriazioni dei terreni e le necropoli del I e II secolo d.C. Durante il Medioevo il paese si estese su cinque colli: Menalo, Baraffio, Castello, Vittorino e l’Aspromonte. Lo stemma comunale è costituito, infatti, da cinque colli da cui spuntano 5 fiori e due fiumi che scorrono ai lati: la Menocchia e l’Aso. Il castello di Montefiore fu a lungo conteso tra Ascolani e Fermani, finché non fu firmato un solenne impegno di pace nel 1421. Montefiore dell’Aso è un tipico borgo di stile medievale, sono molti gli stranieri che vi fanno visita per conoscerne la storia e gli edifici architettonici. Sono rimasti notevoli tratti di cinta muraria muniti di porte, e sono sei torrioni risalenti ai sec. XV e XVI. La visita offre al turista gradevoli scorci e preziose testimonianze del passato storico-artistico del paese. Dal Belvedere De Carolis, suggestivo terrazzo panoramico, attraverso la porta Aspromonte si accede al centro storico e si giunge nel cuore del paese, dominata dalla Collegiata di Santa Lucia. Continuando la passeggiata per il centro del paese è d'obbligo una tappa presso l'interessante Sala Adolfo De Carolis, Sala De Carolis suggestivo ambiente con soffitto a capriate ornato di eleganti monofore trecentesche trilobate. All'interno si possono ammirare i bozzetti a olio su tela che il maestro preparò per eseguire gli affreschi della Sala dei Quattromila nel Palazzo del Podestà a Bologna; alcuni disegni a penna e a matita sanguigna e diverse xilografie originali, fra cui il famoso "Dantes Adriacus". Proseguendo al n°5 di Via Dante Alighieri si può visitare la Mostra di Domenico Cantatore (1906-1998), allestita nel 1989 che raccoglie molte opere del pittore e incisore pugliese tra incisioni, acqueforti, acquetinte, raffiguranti gente del Sud, paesaggi delle nostre terre, etc. Da ricordare infine la Chiesa di San Filippo Neri che si trova poco fuori dal centro del paese. Terminato il percorso storico artistico proponiamo al visitatore di dirigersi verso il rigoglioso e attrezzato Parco G. De Vecchis dov’è possibile fare una rilassante sosta immersi nel verde respirando l'aria pura e salubre delle nostre colline.

Montefiore e i suoi eventi di richiamo

Molti turisti raggiungono Montefiore per le sue famose manifestazioni pagane e religiose. II carnevale montefiorano affonda le proprie radici nell'anno 1971. Nel 1981 superati dieci anni dalla prima edizione storica del carnevale montefiorano, una nuova generazione di cittadini rianimò lo spirito carnevalesco. La tradizione del carnevale ha quindi radici molto profonde nella cultura montefiorana. La manifestazione del carnevale, generalmente, prevede due appuntamenti con sfilate di carri allegorici e gruppi mascherati di ogni genere. Il numero dei carri allegorici è all'incirca di cinque o sei: in genere a ogni carro fa capo una via o un gruppo di vie. I carri sono realizzati ogni anno dalle maestanze montefiorane che in vero e proprio lavoro di squadra costruiscono strutture articolate e ben congegnate. La festa religiosa che attira i cristiani di tutto il Piceno. La domenica successiva alla Solennità della SS. Trinità  si celebra la festa del Corpo e del Sangue del Signore. La festa del Corpus Domini trova le sue origini nell'ambiente fervoroso della Gallia belgica - che San Francesco chiamava amica Corporis Domini - e in particolare grazie alle rivelazioni della Beata Giuliana di Retìne. A Montefiore dell'Aso, in onore di questa celebrazione spirituale, sono proposti al pubblico, oltre agli appuntamenti liturgici della parrocchia, dei veri e propri arazzi a terra. La particolarità è che l'elemento base dei dipinti non sono i colori, bensì i fiori. Uno spettacolo stupendo. Eventi gastronomici. Montefiore promuove da anni la Maialata in Piazza. La manifestazione esalta, promuove e valorizza la gastronomia locale: la polenta rossa e bianca con salsiccia, le costine di maiale grigliate, il vino Rosso Piceno, le pizze fritte. La manifestazione riscuote un notevole successo grazie alla qualità  dei prodotti e al costo molto basso. Tutto il centro nella parte alta del paese è coinvolto nella manifestazione con una presenza significativa di persone che supera il migliaio. La cena è allietata da intrattenimenti basati sui giochi, balli e musica.

Vuoi ricevere le nostre offerte?

Iscriviti alla Newsletter e resta aggiornato

Informativa per il servizio newsletter offerto da questo sito

I Titolari del trattamento dei dati forniti dall'interessato per l'iscrizione al servizio newsletter con contenuto commerciale, HELLO VACANZE S.r.l. con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) e SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) forniscono le seguenti informazioni circa il trattamento di tali dati.
Ai sensi dell'art 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196 – Codice in materia di protezione dei dati personali – (di seguito "Codice") e dell'Art. 13 del Regolamento UE 2016/679 ("Regolamento") desideriamo informarLa che i Suoi dati personali, liberamente conferiti, mediante la compilazione del presente form saranno utilizzati per l'invio della nostra mailing periodica.
Il conferimento si rende necessario per l'iscrizione richiesta. Il mancato conferimento dei dati comporterà l'impossibilità di aderire al servizio.

Finalità del trattamento dei dati trattati

I dati personali forniti volontariamente dagli utenti saranno trattati esclusivamente per l'invio di mail contenenti offerte commerciali e, con separato consenso da esprimersi nelle pagine dedicate contestualmente a richiesta di offerte e preventivi, per l'analisi delle Sue scelte di consumo al fine di poterLa servire al meglio.

Chi tratterà i Suoi dati

Potranno venire a conoscenza di tali dati i soggetti autorizzati al trattamento di HELLO VACANZE S.r.l., preposti alla gestione del servizio newsletter, e di SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale.
I Suoi dati saranno trattati con modalità manuali, informatiche e/o telematiche e non saranno né comunicati né diffusi ulteriormente a quanto specificato nella presente informativa.
Specifiche misure di sicurezza sono comunque sempre osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
La informiamo che per l'invio della newsletter viene utilizzata la piattaforma informatica MailUp di proprietà di MailUp S.p.A., con sede legale in Viale Francesco Restelli 1 - 20124 Milano (MI), Codice Fiscale e Partita IVA 01279550196 (o outsourcer).
Sui server direttamente gestiti dall'outsourcer verrà memorizzato il Suo indirizzo email. MailUp tutela gli invii effettuati per tramite della Sua piattaforma con una policy disponibile al link: https://www.mailup.it/risorse-mailup/strategia/privacy-email-marketing/.

Qual è la base giuridica del trattamento dei suoi dati?

I dati che ci fornisce per l'iscrizione alla newsletter vengono trattati in base al Suo consenso.

Come vengono trattati i suoi dati e per quanto tempo?

I dati personali sono trattati per l'invio delle comunicazioni a mezzo mail con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
I dati trattati per le finalità commerciali di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre due anni.
I dati trattati per le finalità di profilazione di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre un anno.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Al momento della revoca del consenso, anche se espresso precedentemente alla scadenza del termine di conservazione dei dati raccolti per tali finalità, gli stessi saranno automaticamente cancellati ovvero resi anonimi in modo permanente e la nostra Società potrà chiederLe di rinnovare, anticipatamente a tale revoca, il consenso al trattamento.

Come potrà esercitare i suoi diritti?

Potrà rivolgersi per e-mail agli indirizzi email privacy o email privacy, per verificare i Suoi dati e farli integrare, aggiornare o rettificare e/o per esercitare gli altri diritti previsti dall'art. 7 del Codice e quelli previsti dagli artt. da 15 a 22 del Regolamento.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Per ogni ulteriore informazione in merito al trattamento dei Suoi dati la invitiamo a consultare l'informativa completa presente nel nostro sito.