• Via A. Costa 2, Porto San Giorgio (FM)
 

In visita a Porto Sant'Elpidio (Fermo)

In visita a Porto Sant'Elpidio (Fermo)

Gli elementi caratteristici di Porto Sant'Elpidio

Porto Sant'Elpidio, località di mare situata in provincia di Fermo ospitante meno di 30.000 abitanti, nei mesi estivi accoglie, lungo i suoi 7 km di lungomare attrezzati di case vacanza, hotel e villaggi, numerosi turisti. Grazie ad un panorama colorato da una natura variegata – a est le acque del mare, a ovest le colline e le vette dei monti Sibillini – e la presenza di interessanti strutture architettoniche, il comune si presenta come un luogo incantevole per trascorrere un soggiorno in completo relax.  Grazie al ritrovamento dei resti appartenenti ad un'antica necropoli, è stato possibile accertare come i primi insediamenti in questo borgo medievale delimitato da due fiumi (Tenna e Chienti), risalgano al IX secolo a.C. La notorietà è sopraggiunta in seguito grazie alla produzione di manufatti di grande qualità, soprattutto nel settore calzaturiero, le cui aziende sono tra le più importanti, non solo del territorio marchigiano, ma dell'intera penisola italiana.  Il simbolo di Porto Sant'Elpidio è la Torre dell'Orologio, posta a vedetta di possibili invasioni via mare. Realizzata per rendere meno "fragile" la zona costiera, ha rischiato di non essere ultimata a causa del mancato rispetto delle norme costruttive. Fu l'intervento di Pio IV a permettere agli architetti dell'epoca di terminare il lavoro. Il passare degli anni e l'incuria hanno causato gravi danni alla struttura, tanto che solo la facciata e parte della copertura hanno mantenuto, alla fine degli anni '70 una buona condizione: divenuta di proprietà del Comune, la torre è stata oggetto di un'importante lavoro di ristrutturazione, la cui durata ha raggiunto i 12 anni. Attualmente ospita gli uffici che il Comune ha destinato al settore turismo e commercio. Altro elemento caratteristico della città è il lungomare, capace di distinguersi per la pulizia delle spiagge, la cura delle numerose aree verdi, le piste ciclabili spaziose e la presenza di diversi parchi giochi nei quali far trascorrere ore di divertimento ai bambini. A poca distanza dal mare si trova la pineta, ammirata sia dai residenti che dai turisti per la sua natura rigogliosa. Storica oasi verde, è ancora oggi una delle destinazioni predilette per una passeggiata, estendendosi per più di 500 metri ed offrendo un sentiero percorribile a piedi, una pista ciclabile e diverse panchine sulle quali riposarsi leggendo un buon libro. La spiaggia presenta tratti in ghiaia e in sabbia e, fattore fondamentale per gli amanti degli animali, vi è un tratto di spiaggia libera dove è consentito l'accesso ai cani, Inoltre, sul lungomare nord è stata ricavata una piattaforma dedicata allo sport in quanto, composta da due campi di basket, ospita non solo tornei giovanili di pallacanestro, ma anche saggi di danza e ginnastica.  

A spasso tra le ville

Oltre alla già citata pineta, la città propone altri spazi verdi, tra i quali si segnalano il parco di Villa Murri, raggiungendo il quale è possibile ammirare l'intero borgo e il mare Adriatico, e il giardino di Villa Baruchello, risalente alla seconda metà del '700, dove vengono ospitati spettacoli e concerti, oltre a mostre pittoriche e convegni. Il parco della villa, suddiviso tra giardino e bosco, si distingue per le innumerevoli specie botaniche presenti, dal cedro del Libano all'abete, fino al cipresso. Il bosco propone anche la rara palma di cocco e la palma nana, la cui presenza si va ad aggiungere a quella di tigli, platani e cipressi. Inoltre, è possibile ammirare diverse fontane (una delle quali permette di ammirare la "scala delle sfingi") e fotografare una torretta. Anche Villa Murri, la cui costruzione risale all'800, è sede di convegni, spettacoli e mostre.Vi sono poi la seicentesca Villa Bernetti, il cui giardino è aperto al pubblico e altre dimore nobiliari note per essere dei veri e propri “balconi sul mare”: stiamo parlando nello specifico di Villa Maggiori, Villa Bezzi e Villa Trevisani.  Porto Sant'Elpidio offre anche numerose testimonianze di carattere religioso tra cui, l'edificio più importante è rappresentato dalla Chiesa di Santa Maria Santissima Annunziata, risalente all'XI secolo, al cui interno sono conservate numerose opere realizzate da pittori locali. Altrettanto degno di nota è il Santuario di Santa Maria della Corva, realizzato nel XVI secolo e noto ai fedeli soprattutto per la statua della Vergine custodita tra le sue mura. Il nome di questo edificio, nato come semplice cappella di campagna, e divenuto nel 1959 Santuario Mariano in seguito ad un miracolo avvenuto durante una celebrazione, sarebbe da ricondurre alla forma del crinale (da qui il termine Corva, simile alla parola "curva") che lo ospita. Grazie alla sua posizione, questa struttura è una delle mete preferite per chi ama contemplare paesaggi naturali e fondersi con essi. Il 15 settembre di ogni anno, in occasione del giorno dell'Addolorata, viene ricordato il miracolo attraverso un'apposita festa presso il santuario. Sempre in tema di feste, non sono pochi gli eventi che, nel corso dell'anno, hanno luogo a Porto Sant'Elpidio. Dal mercatino dei bambini alla mostra-mercato gastronomica conosciuta come "Capricci di Gola", fino alla rassegna di teatro amatoriale ospitata nel mese di agosto dall'Arena Parco San Filippo, non mancano le occasioni di divertimento. Si svolge nel mese di ottobre la festa di San Crispino, patrono di Porto Sant'Elpidio e dei calzolai; in tale occasione, le strade del centro si animano grazie a concerti, spettacoli ed altri eventi di vario genere, tra cui la fiera, tappa fissa per residenti e abitanti dei comuni limitrofi.    

Vuoi ricevere le nostre offerte?

Iscriviti alla Newsletter e resta aggiornato

Informativa per il servizio newsletter offerto da questo sito

I Titolari del trattamento dei dati forniti dall'interessato per l'iscrizione al servizio newsletter con contenuto commerciale, HELLO VACANZE S.r.l. con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) e SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) forniscono le seguenti informazioni circa il trattamento di tali dati.
Ai sensi dell'art 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196 – Codice in materia di protezione dei dati personali – (di seguito "Codice") e dell'Art. 13 del Regolamento UE 2016/679 ("Regolamento") desideriamo informarLa che i Suoi dati personali, liberamente conferiti, mediante la compilazione del presente form saranno utilizzati per l'invio della nostra mailing periodica.
Il conferimento si rende necessario per l'iscrizione richiesta. Il mancato conferimento dei dati comporterà l'impossibilità di aderire al servizio.

Finalità del trattamento dei dati trattati

I dati personali forniti volontariamente dagli utenti saranno trattati esclusivamente per l'invio di mail contenenti offerte commerciali e, con separato consenso da esprimersi nelle pagine dedicate contestualmente a richiesta di offerte e preventivi, per l'analisi delle Sue scelte di consumo al fine di poterLa servire al meglio.

Chi tratterà i Suoi dati

Potranno venire a conoscenza di tali dati i soggetti autorizzati al trattamento di HELLO VACANZE S.r.l., preposti alla gestione del servizio newsletter, e di SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale.
I Suoi dati saranno trattati con modalità manuali, informatiche e/o telematiche e non saranno né comunicati né diffusi ulteriormente a quanto specificato nella presente informativa.
Specifiche misure di sicurezza sono comunque sempre osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
La informiamo che per l'invio della newsletter viene utilizzata la piattaforma informatica MailUp di proprietà di MailUp S.p.A., con sede legale in Viale Francesco Restelli 1 - 20124 Milano (MI), Codice Fiscale e Partita IVA 01279550196 (o outsourcer).
Sui server direttamente gestiti dall'outsourcer verrà memorizzato il Suo indirizzo email. MailUp tutela gli invii effettuati per tramite della Sua piattaforma con una policy disponibile al link: https://www.mailup.it/risorse-mailup/strategia/privacy-email-marketing/.

Qual è la base giuridica del trattamento dei suoi dati?

I dati che ci fornisce per l'iscrizione alla newsletter vengono trattati in base al Suo consenso.

Come vengono trattati i suoi dati e per quanto tempo?

I dati personali sono trattati per l'invio delle comunicazioni a mezzo mail con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
I dati trattati per le finalità commerciali di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre due anni.
I dati trattati per le finalità di profilazione di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre un anno.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Al momento della revoca del consenso, anche se espresso precedentemente alla scadenza del termine di conservazione dei dati raccolti per tali finalità, gli stessi saranno automaticamente cancellati ovvero resi anonimi in modo permanente e la nostra Società potrà chiederLe di rinnovare, anticipatamente a tale revoca, il consenso al trattamento.

Come potrà esercitare i suoi diritti?

Potrà rivolgersi per e-mail agli indirizzi email privacy o email privacy, per verificare i Suoi dati e farli integrare, aggiornare o rettificare e/o per esercitare gli altri diritti previsti dall'art. 7 del Codice e quelli previsti dagli artt. da 15 a 22 del Regolamento.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Per ogni ulteriore informazione in merito al trattamento dei Suoi dati la invitiamo a consultare l'informativa completa presente nel nostro sito.